Ultime Notizie. Direttore: Maurizio Costanzo
Ricerca Notizie
×

Duemila abbonamenti gratuiti Atm per disoccupati e precari

Duemila abbonamenti gratuiti Atm per disoccupati e precari

Duemila abbonamenti gratuiti Atm per disoccupati e precari
Milano, Italia
10/03/2014

MILANO - Il Comune di Milano consegnerà duemila abbonamenti urbani annuali gratuiti Atm a disoccupati e precari. La Giunta di Palazzo Marino ha approvato infatti lo stanziamento di 460mila euro per questa iniziativa, confermando così l’attenzione dell’Amministrazione verso chi è maggiormente in difficoltà con il lavoro. “Siamo riusciti a replicare anche quest’anno il bando “Milano Viaggia con te”, dando così un aiuto concreto, seppur piccolo, a coloro che hanno perso il lavoro o che vivono situazioni di precariato”, ha commentato l’assessore alle Politiche per il Lavoro Cristina Tajani. “Quest’anno, anche su indicazione del Consiglio comunale - prosegue l'assessore Tajani - abbiamo deciso di destinare le limitate risorse del Bilancio per incentivare prevalentemente le politiche attive per il lavoro, rispetto a quelle passive. In aggiunta ai 460mila euro per gli abbonamenti gratuiti, investiremo 1 ,7 milioni di euro per creare nuove opportunità di rientro nel mercato del lavoro: 1 milione per la creazione e il finanziamento di percorsi di riqualificazione e reinserimento per cassaintegrati, esodati e disoccupati over 45, altri 700 mila per le imprese che assumono disoccupati”. I requisiti per accedere al bando sono: la residenza a Milano per i cittadini italiani, l’attestato di iscrizione anagrafica al Comune di Milano per i cittadini europei e, per i cittadini extraeuropei, l'essere in regola con il permesso di soggiorno. Per i disoccupati è necessario essere in possesso di dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro rilasciata dal Centro per l’impiego della Provincia. Potranno far richiesta dell’abbonamento gratuito i precari tra i 18 e i 35 anni, con contratti di lavoro a tempo determinato, a progetto, di inserimento, di apprendistato o titolari di borse di studio universitarie (borse di dottorato, assegni di ricerca o assimilabili) con un reddito Isee inferiore a 20mila euro. Lo stanziamento di 460mila euro deciso dalla Giunta permetterà di assegnare circa duemila abbonamenti gratuiti. L’assegnazione avverrà fino a esaurimento dei fondi disponibili e in base all’ordine di arrivo delle domande. L'iniziativa a favore di disoccupati e precari si affianca alle altre agevolazioni già in essere come quelle rivolte agli anziani che prevedono facilitazioni in base al reddito sino all’esenzione.

Condividi l'articolo
Lecco, tre sorelline uccise a coltellate
09/03/2014
Usura nella comunità cinese, tre persone arrestate
12/03/2014
Commenta l'articolo
Il Sondaggio
Il semestre di presidenza italiana al Parlamento Europeo porterà benefici all'Italia?

Area download
Scarica la guida
aggiornamento settimanale
Guida ai comuni

Scegli provincia e comune e scarica la guida.
Iscriviti

Inserisci i tuoi dati e il tuo indirizzo e-mail

E riceverai le ultime notizie.

Quotidianamente. Direttamente nella tua casella di posta!
Curiosità
  • Per avvicinare i fedeli in Polonia è nato il primo confessionale mobile, un furgone allestito che ha ottenuto il nulla osta del vescovo Edward Dajczak della diocesi di Koszalin
Per avvicinare i fedeli in Polonia è nato il primo confessionale mobile, un furgone allestito che ha ottenuto il nulla osta del vescovo Edward Dajczak della diocesi di Koszalin

  • Anche Fido, ora, ha il suo ristorante. Ha aperto infatti in pieno centro a Berlino il primo ristorante completamente dedicato agli amici a quattro zampe
Anche Fido, ora, ha il suo ristorante. Ha aperto infatti in pieno centro a Berlino il primo ristorante completamente dedicato agli amici a quattro zampe

  • La soluzione per chi soffre di meteorismo arriva da un'azienda britannica specializzata in articoli medici che ha lanciato sul mercato un nuovo modello di biancheria intima
La soluzione per chi soffre di meteorismo arriva da un'azienda britannica specializzata in articoli medici che ha lanciato sul mercato un nuovo modello di biancheria intima