“Blue Whale Challenge”, denunciata una 23enne

“Blue Whale Challenge”, denunciata una 23enne

Milano, Italia, 08/02/2019

Una 14enne è stata costretta a farsi dei tagli e ad inviare delle foto come prova

Un altro caso del tristemente famoso fenomeno mondiale della "Blue Whale Challenge”, il gioco mortale che ha portato a decine di decessi nel mondo e diventato virale pochi anni fa. Tramite Istagram e Facebook infatti, una ragazza aiutata da un minorenne avrebbe costretto una ragazzina di 14 anni, a infliggersi alcuni tagli sul corpo e ad inviarle le foto come primo delle 50 prove di coraggio che caratterizzano il gioco, dietro minacce di morte. Mandata a giudizio per il prossimo 16 aprile una 23enne, con le accuse di atti persecutori e violenza privata: si tratta del primo caso finito in tribunale a Milano.   

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×