Escono dalla cella e rinchiudono una guardia, nel carcere di Bollate

Escono dalla cella e rinchiudono una guardia, nel carcere di Bollate

Milano, Italia, 05/02/2019

Proposto il regime di sorveglianza particolare per i due evasi

Denunciati in Procura a Milano per sequestro di persona i due detenuti di origine campana, per aver aggredito un agente di polizia penitenziaria in servizio nella casa di Reclusione di Bollate: dopo avergli preso le chiavi e averlo rinchiuso in una cella, hanno poi tentato di aprire un’ulteriore cella dove era detenuto un ex collaboratore di giustizia, con il quale avevano avuto un passato burrascoso. Disposti per loro altri 15 giorni in isolamento in altre strutture, insieme al regime di sorveglianza particolare (art. 14 bis dell'ordinamento penitenziario).   

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×