Austria e Olanda chiedono “lacrime e sangue”

Austria e Olanda chiedono “lacrime e sangue”

Italia, 15/11/2018

Di Maio, “L'alternativa non può essere questa”

"Quando Austria e Olanda ci chiedono di rispettare tutte tutte le regole, chiedono una manovra lacrime e sangue che è esattamente l'opposto di quanto ci hanno chiesto gli italiani il 4 marzo". Sono le parole del vicepremier e ministro, Luigi Di Maio, a margine del tavolo Pernigotti. "Noi andiamo avanti perché l'alternativa è massacrare ancora di più i pensionati, massacrare ancora di più disoccupati e massacrare ancora di più le imprese. L'alternativa non può essere questa.”, conclude.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×