Corruzione a Lecce: voti in cambio di case

Corruzione a Lecce: voti in cambio di case

Italia, 07/09/2018

Tra i nomi, anche Roberto Marti, il senatore della Lega

Alcuni ex amministratori comunali, consiglieri comunal, e dirigenti del Comune di Lecce sono stati dagli agenti della Guardia di Finanza.

    Sono ben 46 le persone indagate, accusate per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione elettorale, abuso d'ufficio e falso ideologico.
    Tra i nomi degli indagati che invece non sono ancora stati raggiunti da nessun provvedimento, compare anche quello del senatore della Lega Roberto Marti. Quest’ultimo infatti, dal 2004 al 2010, è stato assessore a Lecce ai Servizi sociali, ai progetti mirati e alle pari opportunità. Il capo d’accusa è abuso d'ufficio e falso ideologico.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×