Genova, gli sfollati tornano a casa per recuperare tutto il salvabile

Genova, gli sfollati tornano a casa per recuperare tutto il salvabile

Italia, 18/10/2018

Sono state concesse solo due ore di tempo per entrare e uscire dalle abitazioni

Dopo diverse settimane dall’accaduto, gli sfollati della zona a rischio nei pressi del ponte di Genova stanno lentamente tornando alle loro case, affiancati dai vigili del fuoco, per avere la possibilità di recuperare gli effetti personali e trasferirli altrove. Sono state concesse solo due ore per radunare ogni cosa essenziale, per le 24 famiglie che oggi rivedranno la propria casa.

    "Ho paura di non farcela, di non essere fredda e razionale. Ma se ci dimentichiamo qualcosa ricordiamoci che ci sarà una seconda entrata e un'altra ancora”, dice Giusy Moretti, portavoce del comitato degli sfollati.

     "Non so se perderò minuti preziosi per accarezzare i muri, quelli non li potrò portare con me, eppure hanno visto tutta la mia vita. Dopo 65 giorni l'impatto sarà forte, dovrò controllare il respiro, dovrò dire al mio cuore di rallentare i battiti, che le mie mani non tremino nel raccogliere quel po' di vita che mi porterò via".

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×