No Tav presenti all’arrivo di Salvini sul cantiere

No Tav presenti all’arrivo di Salvini sul cantiere

Italia, 01/02/2019

Di Maio: “Lasciamo i soldi a quel territorio ma investiamoli per cose prioritarie"

Tensione tra polizia e manifestanti No Tav a Chiomonte, durante la visita del ministro dell'Interno Matteo Salvini al cantiere della Torino-Lione. Decine di attivisti del movimento contrario alla nuova ferrovia si sono radunati nei pressi della centrale, fronteggiati dalla polizia in assetto antisommossa. "Se tornare indietro costa come andare avanti, io sono per andare avanti",  dichiara il ministro al suo arrivo nel cantiere. Commento anche di Luigi Di Maio, il quale afferma che non va a Chiomonte "visto che lì non è stato scavato ancora un solo centimetro: c'è solo un tunnel geognostico. Per me il cantiere di Chiomonte non è un'incompiuta ma una mai iniziata. La spesa del Tav può essere benissimo dirottata sulla metropolitana di Torino o sull'autostrada Asti-Cuneo. Lasciamo i soldi a quel territorio ma investiamoli per cose prioritarie".

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×