Caso di morbillo a Faenza, richiesta di vaccinazione per bambini e insegnanti

Caso di morbillo a Faenza, richiesta di vaccinazione per bambini e insegnanti

Bologna, Italia, 18/04/2019

Secondo una legge, dal dal 10 marzo i bambini non vaccinati non possono più essere accolti dalle strutture dell’infanzia

Sospetto caso di morbillo in una scuola dell'infanzia di Faenza nella provincia di Ravenna. L’Ausl Romagna ha avviato l'indagine epidemiologica in attesa delle analisi e ha richiesto alle famiglie degli studenti di anticipare il secondo richiamo del vaccino contro il virus in questione. L’indagine è iniziata a qualche giorno dalla scadenza secondo la quale dal 10 marzo scorso le scuole e gli asili nido non avrebbero potuto più prendere al loro interno i bambini non vaccinati. Inoltre, la profilassi è stata richiesta anche per gli insegnanti e gli adulti non ancora immunizzati.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×