Ossa umane ritrovate nel greto del Nure nel Piacentino

Ossa umane ritrovate nel greto del Nure nel Piacentino

Bologna, Italia, 18/04/2019

Si tratta del femore di una donna del 1700

Confermate da un laboratorio specializzato della Florida le origini umane dell'osso ritrovato nel greto del Nure, in provincia di Piacenza. Il laboratorio di antropologia di Milano aveva spedito in America i campioni per effettuare alcune analisi approfondite, le quali hanno stabilito si tratti di un femore di donna di circa 57 anni, risalente al 1700. Smentita l’ipotesi secondo cui sarebbe appartenuto a Filippo Agnelli, il 67enne scomparso la notte dell'alluvione del 14 settembre 2015, inghiottito dalla piena del fiume.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×