Pedofilia, di quattro nuovi casi uno è accaduto a Verona

Pedofilia, di quattro nuovi casi uno è accaduto a Verona

Venezia, Italia, 03/10/2018

Eca Global: “casi trattati con negligenza”

Denunciati altri quattro "casi Viganò" in Italia, che consisterebbero in casi di pedofilia effettuati da persone provenienti dall’ambiente ecclesiastico, "passati per le mani" del Vaticano, il quale sarebbe responsabile di questi atti i quali “non sarebbero stati trattati con la tolleranza zero promessa ma con negligenza".

    A renderli noti e a protestare contro questi episodi, sarebbe stata l'associazione internazionale di vittime di abusi di ecclesiastici "Eca Global". In particolare, i casi su cui avrebbe portato l’attenzione sarebbero quattro vicende che riguarderebbero il preseminario vaticano Pio X, l'Istituto Provolo di Verona, il caso di don Mauro Galli della diocesi di Milano e quello di don Silverio Mura della diocesi di Napoli.

    In segno di protesta inoltre, l’Eca Global ha annunciato un sit-in vicino piazza San Pietro, al fine di sensibilizzare sul tema degli abusi in Italia, non pienamente considerato né dalla Chiesa né dall’opinione pubblica italiana.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×