Uccide un coetaneo a colpi di pistola, in carcere 16enne nel Bolognese

Uccide un coetaneo a colpi di pistola, in carcere 16enne nel Bolognese

Bologna, Italia, 19/03/2019

Il cadavere è rimasto occultato per 8 giorni dall’episodio

Richiesto il giudizio immediato per il ragazzo di 16 anni che il 17 settembre uccise a colpi di pistola il coetaneo Giuseppe Balboni, a Castello di Serravalle nel Bolognese: l’accusa è di omicidio aggravato per futili motivi. Il corpo della vittima è stato ritrovato dopo 8 giorni dall’omicidio, all’interno di un pozzo, dove è stato trovato in seguito alle ricerche iniziate dopo la sua sparizione. In seguito, il coetaneo responsabile della sua morte ha confessato il delitto, rimanendo in carcere da allora.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×