Aemilia, una sentenza della Cassazione potrebbe rendere nullo un anno di udienze

Aemilia, una sentenza della Cassazione

Reggio Emilia, Italia, 2018-06-08

L'allarme lanciato dagli avvocati della difesa

Una recente sentenza della Cassazione potrebbe avere effetti rischiosi per il procedimento giudiziario Aemilia a Reggio Emilia, il più grande processo sulle infiltrazioni di 'Ndrangheta mai celebrato al nord, con circa 150 imputati. Secondo gli avvocati difensori, potrebbe rendere nullo un anno di udienze, facendo retrocedere il dibattimento a maggio 2017, quando i giudici decisero di impedire due giorni di sciopero agli avvocati nell'ambito della riforma della giustizia targata Orlando. La Suprema Corte ha infatti giudicato "abnorme" la decisione del Collegio reggiano, in "violazione del diritto costituzionale della difesa". La richiesta odierna dei legali era dunque di "sospendere le udienze almeno fino al 4 luglio, giorno in cui la Corte Costituzionale si pronuncerà nel merito". Nel frattempo le sedute dei processi di Aemilia procederanno regolarmente, almeno fino a settembre.

 
Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 09/06/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×