Bambino in ospedale per un pezzo di plastica in gola

Bambino in ospedale per un pezzo di plastica in gola

Reggio Emilia, Italia, 2018-11-30

Salvato grazie alla collaborazione di un team di medici

In gravi condizioni all’ospedale Santa Maria, un bambino di 11 mesi il quale avrebbe  inalato accidentalmente un pezzo di plastica dura. Il piccolo sarebbe però stato salvato grazie all’intervento di una squadra di medici guidata dal dottor Angelo Ghidini. Durante un’indagine medica, sarebbe stata rilevata la presenza di un corpo estraneo consistente in un pezzetto di plastica dura di circa 2 centimetri e con bordi appuntiti localizzato dove si trovano le corde vocali, procedendo alla rimozione immediata dello stesso. “Si è trattato di una procedura complessa che è possibile eseguire soltanto grazie alla collaborazione di un team composto da chirurghi endoscopisti esperti in gestione delle vie aeree, anestesisti e infermieri specializzati. La gestione dei pazienti di pochi mesi è completamente diversa da quella degli adulti e richiede un addestramento e una competenza clinica che è possibile acquisire solo grazie a una preparazione specifica in tal senso”, spiega il dottor Ghidini.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 08/12/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×