Bankitalia, Moscovici difende l’indipendenza dei banchieri centrali

Bankitalia, Moscovici difende l’indipendenza dei banchieri centrali

Italia, 12/02/2019

Salvini: “indipendenza non può far rima con irresponsabilità”

Il commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici, in merito alla vicenda di via Nazionale, dichiara: "Non commento dichiarazioni di questo o quel ministro, ma una cosa è chiara: l'indipendenza dei banchieri centrali va assolutamente rispettata, è parte della costruzione dell'Eurozona e anche più di questo, è parte del funzionamento delle democrazie liberali”. Sul caso, si è esposto anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini: "Le nomine non mi appassionano, non personalizzo, non entro nel merito di chi è più bravo: ci sono il premier e il ministro dell'Economia, mi affido alla loro competenza e alle loro scelte. E’ chiaro che qualcosa va cambiato, non necessariamente qualcuno ma almeno qualcosa. Condivido chi rivendica l'indipendenza di Bankitalia: deve essere indipendente ma indipendenza non può far rima con irresponsabilità”. Sulle riserve auree di Bankitalia, il vicepremier conclude: “L’oro è di proprietà degli italiani, non di altri".

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×