Basta nuove attività nel centro storico di Bologna

Basta nuove attività nel centro storico di Bologna

Bologna, Italia, 13/06/2019

Il regolamento sarà approvato dal Consiglio comunale a luglio

“Stop a nuovi ristoranti, nuovi bar, nuovi negozi di vicinato e nuovi supermercati. Oltre a attività come compro-oro, phone center o money transfer". E’ la decisione presa dall'assessore al commercio comunale Alberto Aitini, il quale ha riassunto il nuovo regolamento che dovrebbe essere approvato dal Consiglio comunale entro luglio. L’obiettivo è quello di “tutelare e preservare il centro della città in grande crescita per il boom turistico, puntando a fermare lo sviluppo incontrollato”. La decisione è stata presa sulla base di quanto sancito dal cosiddetto “Decreto Unesco” del 2016 che consente ai sindaci di regolamentare il commercio nelle zone storico-artistiche.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×