I carabinieri arrestano i soggetti con le pene più alte

I carabinieri arrestano i soggetti con le pene più alte

Reggio Emilia, Italia, 2018-11-01

In manette quindici persone in tutta la provincia

La sentenza del processo Aemilia produce già il suo primo effetto nelle prime ore dopo il verdetto, in cui quindici persone sono state arrestate e portate in carcere, subito dopo la sentenza. Le persone in questione sarebbero Giuseppe Iaquinta, padre dell’ex calciatore della nazionale Vincenzo, i fratelli Palmo e Giuseppe Vertinelli, Eugenio Sergio, Alfredo e Francesco Amato, Carmine Belfiore, Antonio Muto , Luigi Muto, Antonio Crivaro, Graziano Schirone, Maurizio Cavedo, Carmine Arena e Francesco Lomonaco e Moncef Baachaoui. Infine, Alfonso Paolini, che dovrebbe finire in carcere, è intanto agli arresti domiciliari per un serio problema cardiaco.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 10/11/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×