In carcere l’uomo che investì Nicky Hayden

In carcere l’uomo che investì Nicky Hayden

Bologna, Italia, 11/10/2018

Un anno di reclusione insieme al ritiro della patente

 

 

Condannato a un anno di reclusione e pagamento delle spese processuali, l’automobilista che il 17 maggio del 2017 investì e causò la morte di Nicky Hayden, il pilota statunitense di fama mondiale. Ritirata inoltre la patente del responsabile.

    L’automobilista, un 31enne di Morciano, aveva investito con la sua Peugeot 206 il pilota, mentre quest’ultimo si allenava in bicicletta a Morciano.
    Inizialmente, la pena suggerita era di un anno e due mesi, mentre la difesa puntava all’assoluzione piena dell’imputato. Inoltre, la famiglia aveva richiesto un risarcimento di 6 milioni di euro, rimandati a causa civile. Le motivazioni della sentenza saranno presentate tra 90 giorni.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×