Decoro cittadino, a Venezia entra in vigore la normativa

Decoro cittadino, a Venezia entra in vigore la normativa

Venezia, Italia, 17/05/2019

La misura è stata approvata dal Consiglio comunale con larga maggioranza

Le persone che a Venezia sporcheranno “in qualsiasi modo luoghi pubblici" saranno soggette ad una sanzione amministrativa da 25 euro a 500 euro", arrivando fino al Daspo urbano per chi invece non rispetterà il decoro cittadino. La misura è diventata effettiva con il nuovo regolamento di polizia urbana approvato oggi dal Consiglio comunale. A dover far rispettare la normativa, anche bar, ristoranti e locali concessionari di aree pubbliche, tenuti a mantenere costantemente pulite le zone antistanti alle attività, oltre all’obbligo del servizio di raccolta differenziata per un raggio di 100 metri lineari dall'ingresso dell’esercizio.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×