Esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio

Esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio

Italia, 09/11/2018

Nell’incidente, sarebbe morto il figlio del titolare, a soli 19 anni

Morta una delle tre persone rimaste ferite nella esplosione della fabbrica di fuochi d'artificio ad Arnesano. Si tratterebbe del figlio di uno dei titolari, Gabriele Cosma, di 19 anni, il quale aiutava il padre nell'azienda. Feriti inoltre due operai che si sarebbero trovati all'interno del capannone dove sarebbe avvenuta la violenta deflagrazione, nella zona Mater Domini, tra Arnesano e Lecce. I motivi dell’esplosione sono ancora in fase di accertamento.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×