Fallisce il lancio di Soyuz che costringe a un atterraggio di emergenza

Fallisce il lancio di Soyuz che costringe a un atterraggio di emergenza

Italia, 11/10/2018

L’equipaggio, atterrato in Kazakhstan, è salvo

E’ fallito il lancio della navetta russa Soyuz, incaricata di trasportare alla Stazione Spaziale Internazionale il russo Alexey Ovchinin e l’americano Nick Hague.

    Poco prima del lancio infatti è stato rilevato un problema tecnico ai propulsori della nave spaziale, per cui sono state disposte le procedure per l’atterraggio di emergenza per i due piloti, che erano decollati poco prima.

    L’equipaggio di Soyuz quindi è stato costretto ad effettuare un prematuro ritorno sulla terra atterrando in Kazakhstan. Dalle dichiarazioni della nasa, i due piloti sono in buone condizioni, e sono stati recuperati da quattro elicotteri.

    Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha commentato l'incidente: “Grazie a Dio l'equipaggio è salvo”.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×