Fatture gonfiate, sequestrati beni ad un imprenditore di Vicenza

Fatture gonfiate, sequestrati beni ad un imprenditore di Vicenza

Venezia, Italia, 15/04/2019

Secondo le indagini della Guardia di Finanza, l’uomo non versava imposte dal 2013

Sequestrati beni ad un imprenditore vicentino da parte della Guardia di Finanza di Vicenza per un valore complessivo di 796.132 euro. Nel 2016 era stato accertata la creazione di una ditta da parte dell’imprenditore, al fine di evadere il fisco attraverso l'emissione di un cospicuo ammontare di fatture false. L’indagato infatti non aveva mai versato imposte dal 2013, non aveva una sede, non aveva i mezzi necessari allo svolgimento dell’attività e non aveva sostenuto spese così alte da giustificare vendite così imponenti. La Procura ha quindi optato per il sequestro delle imposte dovute, prima che l’uomo riuscisse ad intestare le sue proprietà alla figlia.

Commenta l'articolo

Primo piano

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×