I giudici accolgono la richiesta della procura: "casa di lavoro" per il boss Papalia

giustizia

Milano, Italia, 11/07/2018

I giudici lo hanno pure dichiarato "delinquente abituale". Papalia era in libertà vigilata

La richiesta della Procura di Milano di applicare la misura di sicurezza detentiva della "casa di lavoro", assimilabile al carcere, per Rocco Papalia è stata accolta dal Tribunale di Sorveglianza del capoluogo lombardo che ha definito il 'padrino' di Buccinasco uno dei più importanti capi della 'ndrangheta al nord e scarcerato un anno fa, dopo 26 anni di detenzione. I giudici lo hanno pure dichiarato "delinquente abituale". Papalia era in libertà vigilata, ma ora tornerà al regime di sicurezza detentiva.

Commenta l'articolo

Primo piano

Salvini chiede 20mila euro al leader dell'area anarchica per diffamazione e minacce

citta"Salvini, in nome della bellezza e dell'intelligenza. Fai un gesto nobile. Sparati in bocca. Ps: prima o poi verrai appeso a un lampione, ne sei consapevole?". La replica del leader leghista è stata la denuncia da cui è nato il processo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×