Gianmaria Manghi si dimette: il presidente della Provincia di Reggio Emilia lascia l'incarico

Manghi era comunque a fine mandato. Le consultazioni elettorali per eleggere il nuovo presidente della Provincia sono già state fissate per il 31 ottobre. Si tratta di elezioni di secondo grado, alle quali partecipano i sindaci e i consiglieri comunali.

Reggio Emilia, Italia, 2018-09-18

A partire dal 13 settembre in seguito alla sua nomina a sottosegretario in Regione. Era a scadenza di mandato: le elezioni si terranno il 31 ottobre

Giammaria Manghi, presidente della Provincia di Reggio, ha rassegnato le dimissioni dalla sua carica a partire dal 13 settembre. Le dimissioni sono state rassegnate, come spiega lo stesso presidente in una lettera, in seguito alla nomina di Manghi a sottosegretario del Presidente della Regione Stefano Bonaccini, e sono state comunicate alla vicepresidente Ilenia Malavasi, al segretario generale di palazzo Allende e ai capigruppi consiliari. 

Manghi era comunque a fine mandato. Le consultazioni elettorali per eleggere il nuovo presidente della Provincia sono già state fissate per il 31 ottobre. Si tratta di elezioni di secondo grado, alle quali partecipano i sindaci e i consiglieri comunali.

Nella sua lettera, Manghi spiega di aver rassegnato le dimissioni proprio in relazione al nuovo incarico nella Giunta regionale: “Mi accingo a lasciare al mio successore una Provincia con i conti in ordine, sana e che, per quanto ha potuto, ha sempre affermato la sua dignità all’interno dell’alveo istituzionale reggiana”. Sino alle elezioni subentrerà la vicepresidente Malavasi.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 09/02/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×