Insegnante di scacchi condannato per pedofilia

Insegnante di scacchi condannato per pedofilia

Venezia, Italia, 14/03/2019

Dovrà scontare 6 anni e 6 mesi di carcere

Un ex insegnante di scacchi di Montebelluna in provincia di Treviso è stato condannato a 6 anni e 6 mesi di carcere per atti sessuali commessi nei confronti di minori, oltre alla detenzione di materiale pedo-pornografico. L’indagine è scattata nel 2008 dopo la denuncia di una donna accortasi di un video pornografico all’interno di una chiavetta in possesso del figlio. Quest’ultimo ha poi giustificato la cosa indicando l’insegnante come mittente del video, iniziando una vera e propria inchiesta finita con la perquisizione a casa dell’indagato: all’interno del suo computer, è stato trovato un video amatoriale con protagonisti l’insegnante e due dei suoi allievi di scacchi.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×