La mafia nel reggiano comunica su Facebook

La mafia nel reggiano comunica su Facebook

Reggio Emilia, Italia, 2018-12-05

A portare a galla il fatto, uno studente di Giurisprudenza ospite a Decoder

Elia Minari, un giovane studente all’ultimo anno di Giurisprudenza dell’università di Bologna e ospite dell’ultima puntata di Decoder, avrebbe cercato di dare risposte alle molte domande che orbitano intorno al discorso delle infiltrazioni della mafia nel reggiano, fornendo inoltre documentazioni e atti pubblici. Il lavoro svolto gli sarebbe valso diversi premi e riconoscimenti per le sue video inchiesto, portando anche alla nascita di un libro edito da Rizzoli, Guardare la mafia negli occhi, che approfondisce tra l’altro il modo di comunicare della malavita, consistente nei social, soprattutto Facebook.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 08/12/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×