Milano. Tra Comasina e Bruzzano fiumi di droga e spaccio: maxi blitz della polizia con 23 arresti

milano

Milano, Italia, 11/07/2018

In manette ci finisce anche un poliziotto che collaborava con due gruppi che, a loro volta, gestivano lo il traffico di sostanze stupefacenti in quell'area

Milano. Droga e spaccio tra Comasina e Bruzzano: maxi blitz con 23 arresti, in manette anche un poliziotto

Fiumi di droga a Milano con bande di delinquenti che gestivano il traffico nelle zone di Milano Nord, tra Comasina e Bruzzano. Tra loro c'era anche un poliziotto. Arrestate 23 persone della polizia in una maxi operazione portata a termine all'alba di oggi, mercoledì 11 luglio. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale ordinario di Milano, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, è scattata nei confronti di 23 italiani, tra i quali un Sovrintendente della polizia, appartenenti a due gruppi criminali che dal 2013 ed almeno fino al marzo 2017 hanno gestito le “piazze di spaccio” dei quartieri Comasina e Bruzzano. Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile di via Fatebebefratelli - coordinate dal procuratore aggiunto Alessandra Dolci e dai sostituti Giovanna Cavalleri e Cecilia Vassena - hanno preso avvio dalle segnalazioni di operatori del Commissariato Comasina, oggetto in passato anche di atti intimidatori, che avevano colto la “vicinanza” di alcuni colleghi d’ufficio a pregiudicati della zona.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×