Migranti a Vicenza, nessun rischio tubercolosi

Migranti a Vicenza, nessun rischio tubercolosi

Venezia, Italia, 13/09/2018

Sono stati effettuati controlli sulle persone a contatto col virus

"Abbiamo accertato che il servizio di igiene sanità pubblica dell'Ulss ha già avviato tutte le procedure del caso, avviando controlli specifici sulle persone che nei giorni scorsi sono state a contatto con questa persona. Il protocollo è stato rispettato come da normativa, quindi sotto l'aspetto sanitario non c'è nulla da temere".

    Lo riferisce il viceprefetto vicario di Vicenza, Lucio Parente, parlando del migrante a cui era stata diagnosticato un focolaio di tubercolosi. La struttura di accoglienza, ricavata da un ex hotel della città, ospita un numero di stranieri compreso tra le 30 e le 40 unità.

Commenta l'articolo

Primo piano

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×