Morbillo a Bologna, individuato focolaio

Morbillo a Bologna, individuato focolaio

Bologna, Italia, 14/03/2019

Osservati negli ultimi anni 261 casi di cui 160 ricoveri

L’Ausl di Bologna ha accertato la presenza di un focolaio di morbillo all’interno della provincia con sei persone contagiate dal batterio. Si tratta di due donne e quattro uomini impiegati nella stesa azienda, tutti attualmente in cura. Come spiega il direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Bologna, Paolo Pandolfi, "Il morbillo è una malattia molto contagiosa e ha fatto il suo lavoro e quando si sta in una comunità piccola dove non c'è copertura vaccinale, si ha il rischio di contagio". Aggiunge infine che negli ultimi anni si è osservato un aumento di casi di morbillo nel Bolognese fra il 2010 e il 2018, con 261 casi di cui 160 ricoveri ospedalieri e 79 casi di complicanze, dalla polmonite all'insufficienza renale fino all'encefalite".

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×