Morti negli Spedali Civili di Brescia, smentita l’epidemia

Morti negli Spedali Civili di Brescia, smentita l’epidemia

Milano, Italia, 13/02/2019

Non sono quindi correlati tra loro i casi di decesso infantile

Secondo le conclusioni della commissione di verifica regionale, istituita sul caso dei decessi avvenuti nel reparto di terapia intensiva neonata degli Spedali Civili di Brescia, si tratta di una “sequenza di eventi che non ha carattere epidemico, ma si configura come una successione di casi sporadici non correlati fra loro né dal punto di vista clinico né da quello epidemiologico". Come si spiega in una nota infatti, "I commissari hanno acquisito le cartelle cliniche e tutta la documentazione necessaria. Dall'analisi emerge in modo evidente che l'iter diagnostico terapeutico messo in atto sia stato corretto e adeguato. Questo conferma la validità e le capacità d'azione anche di fronte all'emergenza dei professionisti e degli operatori dell'Asst di Brescia”.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×