Multato imprenditore a Carpineti per sfruttamento del lavoro in nero

Multato imprenditore a Carpineti per sfruttamento del lavoro in nero

Reggio Emilia, Italia, 2018-10-18

Durante un controllo dei militari, un operaio su due era pagato evadendo le tasse

Durante un blitz condotto dai Carabinieri a Carpineti, è stata rilevata la presenza di un’impresa agricola che avrebbe utilizzato il lavoro in nero per coprire oltre 50% della forza lavoro necessaria, mettendo nei guai il proprietario, un imprenditore reggiano di 40 anni.

    L’attività inoltre è stata sospesa dai militari dell’arma, che hanno poi multato l’imprenditore per 3.500 euro, lasciando a quest’ultimo la possibilità di riaprire l’azienda solo dietro la regolarizzazione dei dipendenti in nero.

    

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 16/03/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×