Percepiscono l’indennità nonostante abbiano un lavoro in Svizzera

Percepiscono l’indennità nonostante abbiano un lavoro in Svizzera

Milano, Italia, 14/06/2019

Si tratta di un totale di 105.000 euro ricevuti indebitamente

Un gruppo di 8 persone residenti a Como ricevevano l'indennità sociale Naspi nonostante fossero in possesso di un regolare contratto di lavoro in Svizzera. Per questo motivo, la Guardia di Finanza della della Compagnia di Olgiate Comasco ha denunciato gli indagati prendendo in esame le indennità erogate negli anni 2016, 2017 e 2018 per un totale di 105.000 euro. L’accusa è di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×