Picchia la madre per prenderle il bancomat, arrestato

Picchia la madre per prenderle il bancomat, arrestato

Reggio Emilia, Italia, 2018-10-04

La donna aveva avuto un diverbio col figlio convivente per il denaro

Verso l’ora di pranzo di ieri, una donna ultrasettantenne aveva avuto un’accesa lite con il figlio convivente, a causa del suo rifiuto di consegnarli i soldi che lui continuava a chiederle.

    Vista l’insistenza della madre, l’uomo ha sferrato dei pugni in testa alla donna, rubandole poi chiavi di casa e telefono cellulare per impedirle di chiamare aiuto. Quello stesso giorno, al ritorno del figlio a casa, la scena si era ripetuta, con la donna ancora decisa a non voler assecondare le richieste del figlio, il quale ha poi reagito con un nuovo pestaggio, seguito da offese, insulti e minacce di morte. Non contento, l’uomo ha sottratto il bancomat all’anziana, costringendola a portarlo al bancomat più vicino per effettuare un prelievo.

    Sono stati poi i condomini della donna a chiamare i carabinieri, dopo aver sentito la lite che si era protratta anche fuori casa in mezzo alla strada. A quel punto, i sanitari hanno soccorso la donna, mentre i militari hanno inseguito il figlio che nel frattempo era scappato.

    Poco dopo, l’uomo è stato arrestato per rapina e lesioni personali.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 09/02/2019
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×