Procuratore capo di Catanzaro a Reggio Emilia per il progetto “Noi contro le mafie”

Procuratore capo di Catanzaro a Reggio Emilia per il progetto “Noi contro le mafie”

Reggio Emilia, Italia, 2018-11-30

“Aemilia? Solo una buonissima partenza”

“Il 99% dei bambini nati nelle famiglie di ‘ndrangheta diventera’ a sua volta un ‘ndranghetista. Ecco perché si sta cercando di togliere la patria potestà ai genitori conclamati mafiosi e mandare i minori lontano dalle famiglie”. Lo afferma il procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri, a Reggio Emilia per l’ultimo appuntamento dell’edizione 2018 del festival della legalità “Noi contro le mafie”. Sarebbe poi stato intervistato anche in merito al recente maxi processo conclusosi poche settimane fa: “Aemilia? Solo una buonissima partenza. Servono altre operazioni. Bisogna avere il tempo e la possibilità, la tenacia e gli uomini per fare tante operazioni Aemilia”.

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 08/12/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×