La Corte di Cassazione respinge il ricorso della Procura: Tutino assolto

via palestro

Milano, Italia, 13/07/2018

Era stato accusato di essere il mandante della strage mafiosa di via Palestro che ha sconvolto milano nell'ormai lontano 27 luglio 1993, un episodio drammatico nel quale morirono 5 persone e altre 12 rimasero ferite

La sentenza è definitiva: Filippo Marcello Tutino è stato assolto dopo essere stato accusato, a questo punto possiamo dire ingiustamente, di essere stato il presunto basista della strage mafiosa di via Palestro che ha sconvolto milano nell'ormai lontano 27 luglio 1993, un episodio drammatico nel quale morirono 5 persone e altre 12 rimasero ferite a causa dell'esplosione di un'autobomba davanti al Padiglione d'Arte contemporanea. A prendere tale decisione è stata la sesta sezione della Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso della Procura generale di Milano.

Commenta l'articolo

Primo piano

Salvini chiede 20mila euro al leader dell'area anarchica per diffamazione e minacce

citta"Salvini, in nome della bellezza e dell'intelligenza. Fai un gesto nobile. Sparati in bocca. Ps: prima o poi verrai appeso a un lampione, ne sei consapevole?". La replica del leader leghista è stata la denuncia da cui è nato il processo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×