Stipendio pignorato dal Comune a Reggio Emilia

Stipendio pignorato dal Comune a Reggio Emilia

Reggio Emilia, Italia, 2018-11-08

“Bisogna pagare la Tari”

“Il signor S. C., risulta avere due posizioni Tari a lui riconducibili: la sua abitazione di residenza a Reggio Emilia dove è rimasto fino al 5 febbraio 2018, per la quale risulta non aver versato il tributo dal 2013 in poi; e un’attività, in un viale cittadino, per la vendita di beni non alimentari, chiusa alla fine del 2014, per la quale non risulta aver mai pagato la Tari”. Sarebbe la risposta del Comune all’ articolo in cui un uomo si è visto pignorare lo stipendio per la tariffa rifiuti non pagata in una casa in cui non abita più da anni. “Il pignoramento citato riguarda la Tari dell’attività, anno 2013, per il quale ha ricevuto avvisi di accertamento al numero civico di Reggio Emilia in cui abitava, notificati con compiuta giacenza, poi le ingiunzioni conseguenti e alla fine l’intimazione che ha preceduto il pignoramento, regolarmente notificata all’attuale indirizzo di Parma in cui abita ora l’interessato. Agli atti del Comune, questo signore risultava residente fino a inizio febbraio 2018 in una strada e a un civico ben precisi di Reggio Emilia e lì ovviamente sono stati recapitati i diversi avvisi del percorso, fino al nuovo indirizzo di Parma”.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 10/11/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×