Traffico illecito di rifiuti, quattro persone indagate

Traffico illecito di rifiuti

Reggio Emilia, Italia, 2018-05-22

Anche truffa e ricettazione tra le ipotesi di reato

Ci sono quattro persone indagsate in una inchiesta sul traffico illecito di rifiuti. Oltre 30 tonnellate di materiale sono state sequestrate tra rame e materiale ferroso, più centinaia di batterie esauste e alcuni camion utilizzati per il trasporto dei rifiuti. Sono i primi numeri dell'operazione in corso con una serie di perquisizioni in centri di recupero rifiuti e siti di stoccaggio da parte dei carabinieri del nucleo investigativo del gruppo carabinieri Forestale di Reggio Emilia, insieme alle stazioni Forestali e ai reparti territoriali dell'Arma Reggiana, su delega della Dda di Bologna (Pm Stefano Orsi e Maria Rita Pantani).
    Perquisite anche le abitazioni dei quattro indagati e studi di consulenti e commercialisti. L'indagine parte dall'accertamento di anomalie in alcune isole ecologiche che ha portato a scoprire una presunta attività illecita di traffico di rifiuti metallici. Tra le ipotesi di reato ci sono anche la truffa e la ricettazione.

Commenta l'articolo

Video del giorno

Trump rivendica i missili: "Damasco ha violato le Convenzioni sull'uso delle armi chimiche"

Immagine del giorno

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guerra in Yemen, Msf denuncia atroce emergenza umanitaria

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica Il Giornale di Reggio Edizione del 09/06/2018
  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

Warning: Variable passed to each() is not an array or object in /var/www/sarat1022/showx/showcore.inc.php(267) : eval()'d code on line 14
×