Venezia: violenza sui social, condannati a 6 mesi senza Facebook

Venezia: violenza sui social, condannati a 6 mesi senza Facebook

Venezia, Italia, 14/09/2018

Commenti feroci sui richiedenti asilo, "diamo fuoco al palazzo con loro dentro"

Si erano lasciati andare in alcuni commenti sulla piattaforma social più diffusa al mondo a frasi feroci sul tema dei richiedenti asilo. Vengono quindi condannati a sei mesi senza Facebook quattro cittadini italiani, di età compresa tra 34 e 56 anni, secondo l’Ufficio esecuzioni penali esterne di Venezia.

    Le affermazioni erano state postate nel luglio dello scorso anno sul blog "Sei di Portogruaro se". Nelle frasi presenti, un campionario di violenza e ferocia: "bisogna aiutarli, ne ospitiamo uno in ogni casa e li laviamo con la benzina e poi li asciughiamo col lanciafiamme e tutto è risolto", oppure "gente sporca, devono morire, se trovo uno di loro gli verso dell'acido di batterie così capiscono che non li vogliamo", e infine  "diamo fuoco al palazzo con loro dentro".

Commenta l'articolo

Guida ai comuni

Area download

  • Scarica la guida Aggiornamento Settimanale
  • Il nostro comune SPECIALE VAL D'ENZA
Ricerca attivita

Il sondaggio

×